Egg Donor

DONATRICE DI OVULI

È totalmente comprensibile voler sapere tutto il possibile sulla propria donatrice. Dopotutto non si ricevono solo gli ovuli, ma un patrimonio genetico che trasmette caratteristiche importanti sull’aspetto e la salute del tuo bambino.

Nonostante in Repubblica Ceca la legge protegga l’anonimato della donatrice, ci sono molte informazioni che possiamo darti sulla tua donatrice e su come sia entrata a far parte del nostro database.

Il processo di selezione per diventare una donatrice Gynem non è facile. Non accettiamo tutti, solo dopo aver passato un attento esame durante il quale vengono raccolte più informazioni possibili, la candidata potrà essere accettata nel nostro sistema.

COSA VIENE RICHIESTO PER DIVENTARE UNA DONATRICE GYNEM?

COSA VIENE RICHIESTO PER DIVENTARE UNA DONATRICE GYNEM?

Un processo di valutazione completo che include:

  • Verifica/valutazione dello stato di salute
  • Valutazione psicologica
  • Esame ginecologico
  • Test genetico
  • Test per malattie infettive
  • Storia medica di famiglia

Avere tra i 18 e i 33 anni

Abbinamento alle caratteristiche/tratti da te richiesti

VALUTAZIONE INIZIALE

VALUTAZIONE INIZIALE

Il processo di valutazione inizia con un colloquio durante il quale registriamo i dettagli di base riguardanti la potenziale donatrice come l’età,  l'educazione, la professione, gli interessi personali e le caratteristiche fisiche. Inoltre misuriamo la riserva ovarica attraverso il test dell’ormone antimulleriano (AMH) condotto durante una valutazione di salute generale che include un esame ginecologico completo e un controllo della storia clinica di famiglia. Allo stesso modo un professionista della salute mentale/psicologo/psichiatra verificherà che la persona sia in pieno possesso delle proprie facoltà mentali, ben inserita, senza precedenti di abuso fisico o emotivo e che comprenda pienamente cosa significhi essere una donatrice di ovuli.

ANALISI DEL SANGUE E TEST GENETICO

ANALISI DEL SANGUE E TEST GENETICO

Successivamente si analizza la candidata per infezioni virali ematiche e malattie veneree, si registra il gruppo sanguigno, fattore RH ed emocromo. Il passo successivo consiste in una visita genetica dove verrà sostenuto un secondo colloquio per informarsi di eventuali anormalità o malattie genetiche presenti nella famiglia della potenziale donatrice.

I test vengono svolti inoltre per determinare il cariotipo e per ricercare mutazioni nel gene connexina 26, predisposizioni per la fibrosi cistica, fenilchetonuria (PKU) e atrofia muscolare spinale (SMA). Saranno eseguiti test genetici addizionali a seconda della storia personale e familiare.

Solo dopo che la candidata avrà passato tutti i passaggi precedenti e che le malattie per cui è stata testata saranno escluse potrà essere accetta come donatrice Gynem.

 
ASSISTENZA DELLA DONATRICE

ASSISTENZA DELLA DONATRICE

Quando il processo di donazione è in atto, sia la donatrice che gli ovuli vengono trattati con l’attenzione  più assoluta, vengono monitorati regolarmente attraverso ecografie e check-up dove i dottori osservano lo sviluppo follicolare e si impegnano al massimo per evitare la sindrome da iperstimolazione. Durante il giorno del prelievo ovocitario, alla donatrice verrà data una lieve anestesia generale per evitare qualsiasi fastidio durante la procedura e rimarrà in osservazione fino a due ore prima di essere accompagnata a casa.

LA TUA DONATRICE

LA TUA DONATRICE

Tutte le nostre donatrici sono caucasiche e di età tra i 18 e 33 anni. Nonostante non possiamo fornirti foto della donatrice per via di restrizioni legali, considera che ti è permesso scegliere colore degli occhi e dei capelli, peso corporeo, altezza e gruppo sanguigno, queste caratteristiche ti saranno note ancora prima di aver trovato il tuo abbinamento. Una volta selezionata, ci sarà possibile darti ulteriori informazioni riguardanti il livello di educazione, professione, hobby e interessi personali.

HP promote employee

Milan Mrázek, MD, PhD, MBA

Il dottor Mrázek è il nostro primario e cofondatore. Gynem iniziò come una visione condivisa con suo figlio e co-fondatore, Martin, per stabilire una clinica per la fertilità che fornisse ai suoi clienti servizi affidabili e di alto livello, un luogo in cui il dottor Mrázek potesse applicare le competenze raccolte in oltre tre decenni nel studio della fertilità umana. Scopri di più sul dottor Mrázek e su altri che fanno di Gynem quello che è.

Milan Mrázek, MD, PhD, MBA

Mettersi in contatto

Se sei pronto per programmare la tua prima visita o hai solo delle domande,

compila il modulo sottostante e ti risponderemo il prima possibile.